(IN) Netweek

SESTO SAN GIOVANNI

Confermata condanna a marocchino "sestese" che inneggiava a Isis. L'uomo, espulso dall'Italia, è ora libero nel suo Paese

Share


La Corte d'Assise d'appello di Milano ha confermato la condanna a 2 anni e 4 mesi per apologia del terrorismo per Omar Nmichi per aver pubblicato su Facebook, tra dicembre 2015 e aprile 2016, una quindicina di post con foto e video con contenuti, secondo l'accusa, inneggianti all'Isis. Nel frattempo, comunque, il marocchino 35enne e' libero e nel suo Paese d'origine perche', arrestato a Sesto San Giovanni nel 2017, e' stato scarcerato, su istanza del suo avvocato, due giorni dopo la sentenza di primo grado di circa un anno fa ed espulso dall'Italia. (Agenzia ANSA).

Leggi tutte le notizie su "Sesto San Giovanni"
Edizione digitale

Autore:snz

Pubblicato il: 14 Marzo 2019

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.